Microsoft ha comunicato di essere a conoscenza di un bug che impedisce il corretto funzionamento della ricerca su Outlook dopo l’aggiornamento a Windows 11. Nello specifico, quando si tenta di effettuare una ricerca, quest’ultima non produce risultati a causa di un problema di indicizzazione.

Risoluzione del problema

  1. In Windows fare click con il pulsante destro del mouse su Start, quindi selezionare Esegui. Nella casella Apri: digitare regedit e fare click su OK. Si aprirà l’editor del Registro di sistema.
  2. Trovare questa sottochiave nel Registro di sistema e selezionarla:
    • HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows
  3. Fare tasto destro su Windows  poi fare Nuova > Chiave e inserire come nome alla nuova chiave Windows Search.
  4. Selezionare la nuova chiave Windows Search.
  5. Fare tasto destro Nuovo > Valore DWORD (32 bit).
  6. Inserire come nome del valore PreventIndexingOutlook quindi premere INVIO.
  7. Fare doppio click su PreventIndexingOutlook, nella casella Dati valore digitare 1 per abilitare la voce del Registro di sistema, quindi fare click su OK .

9. Chiudere l’Editor del Registro di sistema e riavviare Outlook.

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.